Roberta Termali: tutto per amore dei miei figli

Da alcuni anni lontana dalle scene televisive, Roberta Termali vorrebbe poter tornare in televisione, alla sua amata conduzione, ci racconta tutti i dettagli in questa nostra intervista.

Roberta Termali, è stata un’apprezzata conduttrice capace di entrare nelle case degli italiani in punta di piedi, con rispetto.

Oggi, a distanza di anni, Roberta Termali vorrebbe poter tornare in televisione, alla sua amata conduzione, e ce ne parla in questa accorata intervista.

Vi lasciamo alle parole di Roberta Termali, alla sua passione per lo spettacolo, per i suoi amatissimi quattro figli.

Ti ringraziamo per aver accolto l’invito di LiveMedia24, Roberta,  come procede il tuo vissuto?

Sono io che ringrazio voi per questo invito. Sto bene, procede tutto a meraviglia!

Roberta, recentemente hai espresso il desiderio di voler tornare in televisione, a condurre, a riprendere un cammino interrotto. Cosa puoi dirci a riguardo? 

Sarei molto felice di poter tornare alla conduzione, al mio amato pubblico che, fedelmente, mi segue sui social, mi consiglia, mi supporta. Anni addietro, dopo aver conosciuto Walter Zenga, all’epoca mio marito, decisi di interrompere la mia carriera per poter crescere il primo dei miei figli. Ho perso alcuni treni importanti, come una conduzione che mi fu proposta da Pippo Baudo e da allora ..

Che ricordo porti con te del periodo legato a programmi come “Vincente e piazzato”, il primo realizzato, “Studio 5” e non solo?

Ho dei bellissimi ricordi di quegli anni, così come ricordo con piacere colleghi importanti, affidabili ed abili, come Giorgio Faletti, mente geniale, e Marco Columbro, maggiormente presente al mio fianco. Con Columbro, per “Studio 5”, realizzammo un lavoro talmente straordinario da ricevere, quasi settimanalmente, i complimenti da parte di Berlusconi.

Roberta Termali ti andrebbe di affrontare un piccolo bilancio legato ai tuoi trascorsi, alla tua vita?

Sono una mamma felice, appagata, e questo perché i miei quattro figli sono dei bravissimi ragazzi. Certo, avrei potuto provare ad associare l’essere mamma al lavoro, senza dover per forza compiere una scelta, ma Walter all’epoca era impegnatissimo, sempre fuori casa, e sentivo la necessità di poter essere presente per tutti loro.

Alessia Giallonardo per LiveMedia24

 

Studio 5ConduttriceRoberta Termali